AWARDS, Oscar

OSCAR 2017: ANNUNCIATE LE NOMINATION

4 minuti di lettura

oscar

La La Land” uscirà domani nelle sale italiane e – dopo la vittoria di 7 Golden Globes, qualche settimana fa – può vantare un nuovo record: 14 nomination (tra cui Miglior Film, Miglior Regia e Miglior Sceneggiatura Originale) agli Oscar 2017; le stesse ottenute daTitanic”, nel 1998, ed “Eva Contro Eva”, nel 1951. Le candidature del premio cinematografico più importante del mondo sono state annunciate alcune ore fa a Los Angeles. Se il film di Damien Chazelle guida la carovana e si pone come favorito assoluto per la vittoria, a suo seguito ci sono altrettanti avversari importanti. Gli altri titoli designati per il Miglior Film sono: “Arrival”, “Moonlight” (8 nomination); “La Battaglia di Hacksaw Ridge”, “Lion – La Strada Verso Casa”, “Manchester by the Sea” (6 nomination); “Barriere”, “Hell or High Water” (4 nomination); “Il Diritto di Contare” (3 nomination)”, entrato a sorpresa nella categoria. Tante sono state, invece, le esclusioni inaspettate. Amy Adams – pur avendo due ruoli da attrice protagonista in “Arrival” e “Animali Notturni” – non ha riscontrato il favore dell’Academy, che le ha preferito Ruth Negga (“Loving”) e Meryl Streep (“Florence”), giunta alla sua ventesima candidatura e fin troppo osannata dai giurati, un anno si e l’altro no. Tra le colonne sonore, clamorosa l’assenza di Jóhann Jóhannsson (“Arrival”); che ha lasciato, purtroppo, il posto a Thomas Newman, compositore del mediocre “Passengers” – nominato, però, giustamente per uno dei suoi elementi migliori, la scenografia. Anche al talentuoso Tom Ford non è andata bene. I Golden Globes e i Bafta facevano ben sperare, ma, alla fine, il cineasta e stilista texano è stato abbastanza ignorato. L’unica candidatura per il suo “Animali Notturni” è quella a Michael Shannonpreferito al vincitore del Golden Globe Aaron Taylor-Johnson – come Miglior Attore non Protagonista. Delusione, poi, per due maestri del calibro di Martin Scorsese e Clint Eastwood. “Silence” e “Sully” sono stati menzionati in una sola categoria: Miglior Fotografia il primo e Miglior Montaggio Sonoro il secondo. In tutto ciò, l’Italia può, già, festeggiare:Fuocoammare”, di Gianfranco Rosi, è tra i nominati per il Miglior Documentario. Per sapere se otterrà la statuetta, appuntamento alla notte del 26 Febbraio.

Ecco la lista completa delle nomination:

MIGLIOR FILM
ARRIVAL
BARRIERE
LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE
IL DIRITTO DI CONTARE
HELL OR HIGH WATER
LA LA LAND
LION – LA STRADA VERSO CASA
MANCHESTER BY THE SEA
MOONLIGHT

MIGLIOR REGIA
Damien Chazelle – “LA LA LAND
Mel Gibson – “LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE
Barry Jenkins – “MOONLIGHT
Kenneth Lonergan – “MANCHESTER BY THE SEA
Denis VilleneuveARRIVAL

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Casey Affleck – “MANCHESTER BY THE SEA
Andrew Garfield – “LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE
Ryan Gosling – “LA LA LAND
Viggo Mortensen – “CAPTAIN FANTASTIC
Denzel Washington – “BARRIERE

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Isabelle Huppert – “ELLE
Ruth Negga – “LOVING
Natalie Portman – “JACKIE
Emma Stone – “LA LA LAND
Meryl Streep – “FLORENCE

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Mahershala Ali – “MOONLIGHT
Jeff Bridges – “HELL OR HIGH WATER
Lucas Hedges – “MANCHESTER BY THE SEA
Dev Patel – “LION – LA STRADA VERSO CASA
Michael Shannon – “ANIMALI NOTTURNI

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Viola Davis – “BARRIERE
Naomie Harris – “MOONLIGHT
Nicole Kidman – “LION – LA STRADA VERSO CASA
Octavia Spencer – “IL DIRITTO DI CONTARE
Michelle Williams – “MANCHESTER BY THE SEA

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE
Damien Chazelle – “LA LA LAND
Yorgos Lanthimos e Efthimis Filippou – “THE LOBSTER
Kenneth Lonergan – “MANCHESTER BY THE SEA
Mike Mills – “20TH CENTURY WOMEN
Taylor Sheridan – “HELL OR HIGH WATER

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
Luke Davies – “LION – LA STRADA VERSO CASA
Eric Heisserer – “ARRIVAL
Barry Jenkins – “MOONLIGHT
Allison Schroeder e Theodore Melfi – “IL DIRITTO DI CONTARE
August Wilson – “BARRIERE

MIGLIOR COLONNA SONORA
Nicholas Britell – “MOONLIGHT
Dustin O’Halloran e Hauschka – “LION – LA STRADA VERSO CASA
Justin Hurwitz – “LA LA LAND
Mica Levi – “JACKIE
Thomas Newman – “PASSENGERS

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
Audition (The Fools Who Dream)” – “LA LA LAND
Can’t Stop the Feeling” – “TROLLS
City of Stars” – “LA LA LAND
The Empty Chair” – “JIM: THE JAMES FOLEY STORY
How Far I’ll Go” – “OCEANIA

MIGLIOR FILM STRANIERO
IL CLIENTE” (Iran)
LAND OF MINE – SOTTO LA SABBIA” (Danimarca)
A MAN CALLED OVE” (Svezia)
TANNA” (Australia)
VI PRESENTO TONI ERDMANN” (Germania)

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
KUBO E LA SPADA MAGICA
LA MIA VITA DA ZUCCHINA
OCEANIA
LA TARTARUGA ROSSA
ZOOTROPOLIS

MIGLIOR DOCUMENTARIO
FUOCOAMMARE
I AM NOT YOUR NEGRO
LIFE, ANIMATED
O.J.: MADE IN AMERICA
13TH

MIGLIOR FOTOGRAFIA
ARRIVAL
LA LA LAND
LION – LA STRADA VERSO CASA
MOONLIGHT
SILENCE

MIGLIORI COSTUMI
ALLIED – UN’OMBRA NASCOSTA
ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLI
FLORENCE
JACKIE
LA LA LAND

MIGLIOR SCENOGRAFIA
ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLI
ARRIVAL
AVE, CESARE!
LA LA LAND
PASSENGERS

MIGLIOR TRUCCO
A MAN CALLED OVE
STAR TREK: BEYOND
SUICIDE SQUAD

MIGLIOR MONTAGGIO
ARRIVAL
LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE
HELL OR HIGH WATER
LA LA LAND
MOONLIGHT

MIGLIOR SONORO
ARRIVAL
LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE
LA LA LAND
ROGUE ONE: A STAR WARS STORY
13 HOURS: THE SECRET SOLDIERS OF BENGHAZI

MIGLIOR MONTAGGIO SONORO
ARRIVAL
LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE
DEEPWATER – INFERNO SULL’OCEANO
LA LA LAND
SULLY

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI
DEEPWATER – INFERNO SULL’OCEANO
DOCTOR STRANGE
KUBO E LA SPADA MAGICA
IL LIBRO DELLA GIUNGLA
ROGUE ONE: A STAR WARS STORY

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
ENNEMIS INTERIEURS
LA FEMME ET LE TGV
SILENT NIGHTS
SING
TIMECODE

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO
BLIND VAYSHA
BORROWED TIME
PEAR CIDER AND CIGARETTES
PEARL
PIPER

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTARIO
EXTREMIS
4.1 MILES
JOE’S VIOLIN
WATANI: MY HOMELAND
THE WHITE HELMETS

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 thoughts on “OSCAR 2017: ANNUNCIATE LE NOMINATION”

    1. Ciao. Concordo sulla mancata candidatura di Amy Adams, che doveva essere in cinquina, al posto di Meryl Streep (non ho ancora avuto modo di vedere le perfomance di Huppert e Negga). Riguardo a Silence, gli avrei dato molto più spazio; anche se, più che Liam Neeson, avrei candidato Andrew Garfield, che è davvero superlativo. Sully è un bel film, ma pecca di una sottile vena di patriottismo e non l’avrei nominato, a parte che per l’interpretazione ottima di Tom Hanks. Per il resto, avrei dato qualche statuetta in più a La La Land e Arrival, ieri sera.

Rispondi