BEST OF THE YEAR

BEST OF 2016: SUPPORTING ACTORS

7 minuti di lettura

zsupportingactors2016copertina

Questo è il primo di diversi approfondimenti in cui faremo un bilancio della scorsa annata cinematografica, mettendo in luce i filmstranieri, italiani e animatiche hanno lasciato il segno; con particolare attenzione alle performance degli interpreti che vi hanno preso parte. Iniziamo, quest’oggi, con la classifica dei 20 Migliori Attori Non Protagonisti. Cinque dei personaggi che troveremo in questa lunga lista sono: un giornalista impegnato in un’importante inchiesta, il criminale più ricco della storia, un bambino prigioniero di una realtà fittizia, uno spietato e avido cacciatore un mefistofelico serial killer.

 

Per questa classifica, sono stati presi in considerazione gli interpreti dei film usciti in Italia, nelle sale, dal 1° Gennaio al 31 Dicembre 2016.

 

#20. CHRISTIAN BALE – LA GRANDE SCOMMESSA

THE BIG SHORT

In ogni sua interpretazione, Christian Bale riesce sempre a lasciare il segno. Anche stavolta, con questo ruolo sui generis – che, però, gli si addice totalmente – emerge in un cast di ottimi attori. La sua vena istrionica non manca e, anche se non si tratta di una prova indimenticabile, l’attenzione che gli è stata riservata è, comunque, meritata.

NOTABLE AWARDS: 

  • Critics’ Choice Award 2016
  • Satellite Award 2015
  • Oscar 2016 – Nomination
  • Golden Globe 2016 – Nomination
  • BAFTA Award 2016 – Nomination
  • Screen Actors Guild Award 2016 – Nomination

#19. MICHAEL SHANNON – ANIMALI NOTTURNI

suppactors2016shannon19

Il sempreverde Michael Shannon aggiunge alla sua notevole carriera un altro ruolo cupo, ambiguo e psicologicamente ricco di sfumature, in una prova d’attore contenuta ma funzionale, in cui il suo sguardo di uomo imperscrutabile dà il giusto spessore al personaggio.

NOTABLE AWARDS:

  • Oscar 2017 – Nomination  
  • Critics’ Choice Award 2016 – Nomination

 #18. MICHAEL KEATON – IL CASO SPOTLIGHT

null

Dopo il successo di “Birdman (o L’imprevedibile Virtù dell’Ignoranza)” (2014), la vita professionale di Michael Keaton ha avuto una vera e propria rinascita, che gli ha permesso di essere preso, seriamente, in considerazione come attore impegnato. La performance de “Il Caso Spotlight” è un’ulteriore dimostrazione delle sue doti e una prova di quanto sia importante avere a disposizione dei ruoli specifici per evidenziare le proprie capacità.

NOTABLE AWARDS:

  • Satellite Award 2015 – Nomination

 #17. TIMOTHY SPALL – LA VERITA’ NEGATA

suppactors2016spall17

Timothy Spall è un interprete a volte sottovalutato, che meriterebbe maggior considerazione. In questa pellicola, veste i panni del negazionista David Irving: personaggio quanto mai scomodo, a cui infonde testardaggine e determinazione, in una performance fastidiosamente convincente.

#16. JOHN GOODMAN – 10 CLOVERFIELD LANE

10 CLOVERFIELD LANE

Siamo stati spesso abituati a vederlo in commedie e film per famiglie – in cui la fisicità e il volto immediatamente simpatico sono più che mai adatti – ma con “10 Cloverfield LaneJohn Goodman sorprende e spaventa in egual misura. In un ruolo ambiguo, che oscilla costantemente tra bene e male – fino al disvelamento conclusivo – l’attore statunitense dà il meglio di sé; comprovando la sua bravura al di là dei generi.

NOTABLE AWARDS: 

  • Saturn Award 2017

#15. GUILLERMO FRANCELLA – IL CLAN

suppactors2016francella15

Nato a Buenos Aires e fattosi notare ne “Il Segreto dei suoi Occhi” (2009), Guillermo Francella porta a casa un’altra considerevole performance – nelle vesti del patriarca di una famiglia criminale argentina – in cui lo sguardo gelido e minaccioso intimorisce efficacemente più di qualsiasi brutale azione.

#14. PAUL GIAMATTI – LOVE & MERCY

Love & Mercy

Pur interpretando un personaggio di minor risalto, Paul Giamatti conferma il suo grande talento ed è magistrale nel ruolo di un uomo viscido, totalmente privo di umanità e scrupolo alcuno; pronto a trarre beneficio dal malessere altrui.

#13. HUGH GRANT – FLORENCE

00755 Florence Foster Jenkins - Photo Nick Wall.NEF

Apprezzato in commedie romantiche di successo, Hugh Grant non aveva più avuto modo di mettersi in primo piano con personaggi importanti, di recente. Questo film mette, nuovamente, in risalto le sue sfumature recitative drammatiche, che ben si accompagnano al suo impianto più leggiadro e comico. Nonostante si trovi a fianco un colosso come Meryl Streep, il protagonista di “Notting Hill” (1999) fa il suo e non manca di emozionare.

NOTABLE AWARDS: 

  • Hollywood Film Award 2016 
  • Golden Globe 2017 – Nomination
  • BAFTA Award 2017 – Nomination
  • Screen Actors Guild Award 2017 – Nomination
  • Critics’ Choice Award 2016 – Nomination
  • European Film Award 2016 – Nomination
  • Satellite Award 2016 – Nomination

 

#12. JOEL EDGERTON – REGALI DA UNO SCONOSCIUTO – THE GIFT

suppactors2016edgerton12

Anche se questa è la sua opera prima, Joel Edgerton non dimentica di recitare, oltre a dirigere, e si ritaglia un ruolo – a metà tra vittima e carnefice – in un thriller intriso di sfumature drammatiche. Apparentemente cheto, ma pronto – pian piano – a compiere la sua vendetta, l’attore australiano incede subdolamente, in un’interpretazione a tratti disturbante.

#11. LUIS GNECCO – NERUDA

suppactors2016gnecco11

L’immagine che viene fuori di Pablo Neruda, in questo film, è tanto sfaccettata e altrettanto originale. L’attore cileno Luis Gnecco indossa, e fa meravigliosamente sue, le mille sfumature di un poeta camaleontico che è, al tempo stesso, egocentrico politicante, infedele marito, seducente amante e fedele guida di un popolo in rivolta.

#10. JUDE LAW – GENIUS

7X2A3551.cr2

Il Thomas Wolfe rappresentato con il volto e le fattezze di Jude Law è uno scrittore audace, incompreso e geniale, che vive la vita appieno, godendo anche dell’estasi della parola scritta. La performance dell’attore – considerato, in certi casi, più per il sex appeal che per il talento – è appassionata, vivace, energica e piacevolmente ridondante come le opere del suo personaggio.

#9. DEV PATEL – LION – LA STRADA VERSO CASA

suppactors2016patellion9

Nel 2008, Dev Patel esordisce al cinema con “The Millionaire”. Otto anni dopo, si afferma con l’interpretazione della maturità in “Lion – La Strada Verso Casa”. Nei panni di un ragazzo indiano stabilitosi in Australia con genitori adottivi, il giovane attore raggiunge un livello recitativo dalla forte intensità emotiva, che racchiude tutto il dolore legato al dramma interiore vissuto dal personaggio.

NOTABLE AWARDS: 

  • BAFTA Award 2017
  • Oscar 2017 – Nomination
  • Golden Globe 2017 – Nomination
  • Screen Actors Guild Award 2017 – Nomination
  • Critics’ Choice Award 2016 – Nomination
  • Satellite Award 2016 – Nomination

L’ABBIAMO VISTO ANCHE NE

L’UOMO CHE VIDE L’INFINITO

suppactors2016patelinfinity9

#8. LUCA MARINELLI – LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT

suppactors2016marinelli8

Luca Marinelli è uno degli attori italiani del momento e, probabilmente, il migliore della sua generazione. Il ruolo in “Lo Chiamavano Jeeg Robot” è quello della sua consacrazione; che lo impone come interprete eclettico e versatile, dallo sguardo e la mimica che bucano sempre e comunque lo schermo.

NOTABLE AWARDS: 

  • David di Donatello 2016
  • Nastro d’Argento 2016 

#7. PAUL DANO – LOVE & MERCY

Love & Mercy

Il volto stralunato di Paul Dano – perso tra canzoni e allucinazioni – riesce a rendere palpabili tormenti, ossessioni ed estro creativo del leader e fondatore dei Beach Boys, Brian Wilson; prestandosi perfettamente al binomio “genio e follia” che ha caratterizzato quest’icona della musica.

NOTABLE AWARDS: 

  • Gotham Award 2015
  • Golden Globe 2016 – Nomination
  • Critics’ Choice Award 2016 – Nomination
  • Independent Film Spirit Award 2016 – Nomination
  • Satellite Award 2015 – Nomination

#6. VINCENT CASSEL – E’ SOLO LA FINE DEL MONDO

suppactors2016cassel6

Vincent Cassel è sempre stato portato per i personaggi scontrosi e ruvidi. In questo film – grazie anche all’ottima direzione di attori di Xavier Dolan – regala una performance vigorosa, che s’impenna in un finale turbolento ed emozionante.

NOTABLE AWARDS:

  • César Award 2017 – Nomination

#5. BENICIO DEL TORO – ESCOBAR

suppactors2016deltoro5

Chi avrebbe potuto interpretare Pablo Escobar meglio di Benicio Del Toro? Nessuno, probabilmente, e questo film lo dimostra. Anche se non recita da protagonista, Del Toro marchia in modo indelebile ogni secondo della pellicola, con la sua incombente e minacciosa presenza; annoverando nella sua filmografia un altro ritratto di uomo dannato e maledetto.

#4. JACOB TREMBLAY – ROOM

suppactors2016tremblay4

Ha solo 10 anni ed è già una star che ha sfiorato la candidatura all’Oscar. Il piccolo Jacob Tremblay ha commosso critica e pubblico – con un’interpretazione toccante e fuori dal comune – nei panni di un bambino che si trova a scoprire il mondo per la prima volta; così diversamente brutale e meraviglioso da come gli era stato descritto fino a quel momento.

NOTABLE AWARDS:

  • Critics’ Choice Award 2016
  • National Board of Review 2015
  • Satellite Award 2015 
  • Screen Actors Guild Award 2016 – Nomination
  • Saturn Award 2016 – Nomination

#3. MARK RUFFALO – IL CASO SPOTLIGHT

null

In un film corale con attori e interpretazioni di alto livello, quella di Mark Ruffalo si distingue come la performance più coinvolgente, sentita e, a tratti, straziante dell’intero cast. Eccezionale nel recitare anche con una mimica facciale estremamente convincente, l’attore mette tutto sé stesso in un personaggio che dice allo spettatore cosa significa fare vero giornalismo d’inchiesta.

NOTABLE AWARDS:

  • Oscar 2016 – Nomination
  • BAFTA Award 2016 – Nomination
  • Critics’ Choice Award 2016 – Nomination
  • Satellite Award 2015 – Nomination

#2. AARON TAYLOR-JOHNSON – ANIMALI NOTTURNI

suppactors2016johnson2

E’ un inedito e stupefacente Aaron Taylor-Johnson quello che vediamo in questo ruolo schizzato e imprevedibile. L’attore inglese stupisce, recita con gli occhi fuori dalle orbite e ruba la scena agli illustri colleghi del film, nella miglior interpretazione della sua giovane carriera.

NOTABLE AWARDS:

  • Golden Globe 2017 
  • BAFTA Award 2017 – Nomination

#1. TOM HARDY – REVENANT – REDIVIVO

suppactors2016hardy1

Non era facile trovare qualcuno in grado di tener testa a Leonardo Di Caprio, ma Tom Hardy ci è riuscito – senza sfigurare – in modo sbalorditivo, superando persino le aspettative. Perfetto, incredibile e, apparentemente, a suo agio nei panni di un uomo spietato, che non ha nulla da perdere, l’attore inglese offre un match combattuto alla pari – in termini recitativi – con un altro grandissimo interprete, che si consuma in un corpo-a-corpo finale memorabile.

NOTABLE AWARDS:

  • Oscar 2016 – Nomination
  • Critics’ Choice Award 2016 – Nomination

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi