2018, REVIEWS

“MY GENERATION” – David Batty

3 minuti di lettura

MG_aw_ita_web

RICORDI DI UNA RIVOLUZIONE

My Generation” (2017), di David Batty, è il quarto appuntamento della rassegna I Wonder Stories; che contribuisce, con le proiezioni precedenti, a dare nuova vita all’arte, alla cultura e al cinema stesso, sul grande schermo. Al centro di questo documentario, c’è Sir Michael Caine, che racconta come il far parte della classe operaia della provincia inglese non gli abbia affatto impedito di essere, per la prima volta, protagonista di un film. Era il 1964 e l’attore vincitore di 2 Premi Oscar recitava in “Zulu”, di Cy Endfield, nella parte del Tenente Gonville Bromhead. Questa sequenza è l’emblema di una pellicola incentrata sulla voglia di riscatto di un’intera fetta della popolazione: quella che si era vista negata la visibilità sui media nazionali e che, mossa da orgoglio e incoscienza, aveva, poi, fatto del proprio meglio per conquistarsela. LEGGI TUTTO

2017, MOVIE OF THE WEEK, REVIEWS

MOVIE OF THE WEEK 2017 – “Il Mio Godard”

2 minuti di lettura

movieoftheweekgodard

Parigi, Anni ’60. Il rivoluzionario (cineasta) Jean-Luc Godard è impegnato con le riprese del film “La Cinese” (1967), la cui giovane protagonista Anne Wiazemsky è da poco diventata sua moglie. La loro relazione sentimentale – tanto appassionata quanto complicata – passerà attraverso il vortice del movimento del ’68, della propaganda maoista e delle proteste contro la guerra del Vietnam; venendone, costantemente, messa in discussione.

A sei anni di distanza daThe Artist” (2011) – vincitore di 5 Premi Oscar, tra cui Miglior Filme a tre daThe Search” (2014), Michel Hazanavicius è tornato in competizione al Festival di Cannes di quest’anno, conIl Mio Godard (Redoubtable)”, uscito la settimana scorsa in Italia, distribuito da Cinema. LEGGI TUTTO