2017, REVIEWS

“COCO” – Lee Unkrich, Adrian Molina

4 minuti di lettura

Loc_Campaign_Coco

LA MUSICA NELLE OSSA

Miguel Rivera è un dodicenne messicano con un grande sogno nel cuore: diventare un musicista come il suo celebre idolo, Ernesto de la Cruz. Peccato che nella sua famiglia – specializzata in produzione di calzature – sia stato bandito qualunque tipo di musica, da parecchie generazioni. Deciso a seguire, comunque, la sua vera passione, il ragazzo compie un gesto azzardato e, durante la notte del Día de los Muertos (il Giorno dei Morti), s’imbatte in una macabra – ma coloratissima – avventura in un altro mondo.

A due anni dal successo dello straordinarioInside Out” (2015), Disney Pixar raggiunge, ancora una volta, l’eccellenza nella cinematografia d’animazione, conCoco” (2017) – diciannovesimo lungometraggio dello studio di John Lasseter – uscito a fine Novembre negli USA e qualche giorno fa nelle sale italiane. Diretto da Lee Unkrich – regista di “Toy Story 3: La Grande Fuga” (2010) – e Adrian Molina, il film è un ulteriore gioiello che si va ad aggiungere ad altre indimenticabili perle comeRatatouille” (2007), “Wall-E” (2008) e “Up” (2009). LEGGI TUTTO