2018, REVIEWS

“MIO FIGLIO” – Christian Carion

2 minuti di lettura

Mio_Figlio_70x100_RIDOTTO5__1_

RAPIMENTO IMPERFETTO

Julien ha messo sempre il lavoro al primo posto e ciò lo ha portato, inevitabilmente, alla rottura del suo matrimonio. Mentre è in sosta in Francia, dopo una delle solite e abituali trasferte, l’uomo viene a sapere dall’ex moglie che il loro bambino di sette anni è scomparso durante una gita scolastica. L’ipotesi più valida della polizia è il rapimento; così, Julien decide di mettersi sulle sue tracce e di scovare la persona che vuole fargli del male.

mongarcon2

La cinematografia francese è, ormai, sempre più presente sui grandi schermi italiani – spesso anche a discapito di pellicole indie inglesi o statunitensi – e, alcune volte, viene da chiedersi il perché, vista la poca qualità dei prodotti che vengono distribuiti. Questo è il caso di “Mio Figlio (My Son)” (2017), co-produzione franco-belga uscita in pochissimi paesi nel mondo e rilasciata in Italia – piuttosto in sordina e senza particolare attesa alcuna – da NO.MAD Entertainment. LEGGI TUTTO