2017, REVIEWS

“THE PARIS OPERA” – Jean-Stéphane Bron

2 minuti di lettura

parisopera

RITRATTO POLIEDRICO DELL'”OPERA”

The Paris Opera” (2017), di Jean-Stéphane Bron, è il secondo evento nell’ambito delle I Wonder Stories: rassegna di documentari presentata da I Wonder Pictures, al cinema in queste settimane. Attraverso un’operazione che vuole rendere evidente l’eclettismo della distribuzione, questo documentario – fortemente calato nella realtà del teatro francesesegue al mosaico dei tredici personaggi ricostruiti da Cate Blanchett inManifesto” (2015), di Julian Rosefeldt.

parisopera4

Di fatto, non c’è alcuna intenzione di fingere o ricreare qualcosa. Il film è costruito su musica, suoni e luci – che contornerebbero, naturalmente, le immagini in un ambiente teatrale – con molti dialoghi di vita comune e altrettanti silenzi sullo sfondo. Ciò è, certamente, un gran vanto e a costituirlo è l’accostamento di episodi dietro le quinte e di spezzoni di messe in scena, accomunati soltanto dall’onnipresenza di Stéphane Lissner, direttore artistico del teatro, giuntovi dopo un decennio come sovrintendente del Teatro alla Scala di Milano. LEGGI TUTTO